giovedì 9 gennaio 2014

Croque Monsieur Mignon




Il "croque" come dicono i francesi, è una preparazione semplice e sfiziosa fatta con il pain de mie, ovvero  pane a cassetta, il prosciutto, besciamella, formaggio e cotto in forno o à la poile (in padella).
L'origine del nome è ancora sconosciuta, sembra però risalga ai primi del '900.
La variante, meno conosciuta, è il croque-madame sormontato da un uovo au plat (al tegamino).
Oggi sul mio blog, Il famosissimo croque-monsieur si fa finger.
A essere sincera il croque più buono che ho assaggiato era di pane semplice e un po' raffermo, ma per restare nella tradizione, ho preparato i croque-mignon con del pane a cassetta da aperitivo, quelli di 4 cm, da mangiare in un sol boccone.

Per 18 pezzi

36 fette mini da tartina
130 g prosciutto cotto
5 fette formaggio a pasta semidura (tipo fontina)
100 g Gruyère grattugiato
10 g burro
1 cucchiaio farina
pepe
125 ml latte 


In una teglia coperta da carta da forno, sistemate 18 fette di pane. Mettete una fetta ripiegata di prosciutto e una di formaggio su ogni fetta e richiudete con le altre 18.
In una casseruola, sciogliete il burro, aggiungete la farina e mescolate fino a che si stacca dalle pareti. Aggiungete il latte a filo e mescolate velocemente con la frusta. Fate addensare per ottenere la besciamella. Pepate. Spalmare sulle fette, completate con il Gruyère e mettete in forno a 200° per 5/7 minuti , più un paio di minuti di grill.



34 commenti:

  1. Che carine cosi mini! mi ricrdano tanto bruxelles in cui la cucina francese è forte :D

    RispondiElimina
  2. Carissima, sono spettacolari!! Mi hanno sempre incuriosita ed attirata ma non li ho mai provati. Questa versione li rende molto più eleganti e golosi, ottimi per un buffet o un aperitivo. Favolosi!!!
    Morena

    RispondiElimina
  3. Pure le fette da mini tartina trovi?? Ovvia, mi getti nello sconforto!! Ma sono davvero bellissimiiiiiii!!

    RispondiElimina
  4. Oddio i croque monsieur dei puffi!!!! Sono perfetti, proprio belli!

    RispondiElimina
  5. tra monsieur e madame preferisco monsieur!! E poi piccolini così fanno venire meno i sensi di colpa! Comunque me li mangerei tutti! Buonissimi

    RispondiElimina
  6. Che buoni e che sfiziosi così piccolini!!!!! :)

    RispondiElimina
  7. Dire che è una ricetta invitante, originale perchè in versione mini, è riduttivo A me fa venire fame solo il guardare la bellissima foto,
    PIN,
    buona giornata,
    Daniela

    RispondiElimina
  8. Io mi sono innamorata della croque monsieur in una gita ai castelli della Loira quando ero ancora a scuola, poi l'ho rifatta a casa un sacco di volte! Questa versione mignon è bellissima da presentare come finger! Un bacio!

    RispondiElimina
  9. Ma che idea sfiziosissima! intanto non conoscevo questi Croque Signor Piccolo (sì lo so, piccolo è un aggettivo, però nel titolo m'era venuto così:), ma soprattutto mi piace l'idea del sol boccone!
    Quindi grazie! :)
    ciao, Tam

    RispondiElimina
  10. Buonissimo e in versione mignon è ancora meglio!
    Complimenti!
    Vale

    RispondiElimina
  11. Sono bellissimi!! Ma dove l'hai scovato il pane da mini tartina?? Ora so che ribalterò mari e monti per trovarlo!
    Nel frattempo sto già sognando di divorare tutti quei piccoli e succulenti croque-monsieur, uno per uno....
    A presto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi sto sentendo in colpa...io li trovo al supermercato, non sapevo fossero difficili da trovare:-( La soluzione è prendere il formato normale e tagliarlo in 4 anche se a qualcuno mancherà il bordo..

      Elimina
  12. Ma sono bellissimi!!!!! Giuro anche qui da noi è impossibile trovarli. Troppo sfiziosi....grazie per questa chicca. Baci Manu

    RispondiElimina
  13. Questo è uno di quei piatti di cui potrei sfamarmi all'infinito, carini, sfiziosi,ottimi da mangiare!

    RispondiElimina
  14. Bellissimi,invitanti ed eleganti, un pacchetto da slurp te lo rubo subito e per tutte le donzelle in ascolto in Italia il pane per tramezzini mini lo produce la Morato si chiama pantartì :)) momento pubblicitario,hehehehehe.
    Baci Monique ♥

    RispondiElimina
  15. sì beh ecco.. appunto.. visti su facebook mi fiondo per farmi male a quest'ora, con la pancia vuota, .. meravigliosiiii
    raffinatissimi con quel filo bianco ad avvolgerli nella loro versione mignon..
    bravissima

    RispondiElimina
  16. Un classico in versione mignon, davvero bellissimi. Non credo proprio che mi fermerei al primo, troppo invitanti!

    Fabio

    RispondiElimina
  17. Nei miei soggiorni parigini nè ho mangiate parecchie: che buone!
    Bellissima la versione mignon! ;-)

    RispondiElimina
  18. Ci credi che non li ho mai fatti?? e ora me ne pento!! perchè sembrano buonissimi e anche facili da fare!! giuro rimedio il prima possibile!!
    ;)

    RispondiElimina
  19. I tuoi finger food mia cara sono sempre na goduria e questi sono una vera delizia...non li ho mai fatti ma li farò stasera stessa, sara una bella cenetta a tutto sapore!! Bacioni

    RispondiElimina
  20. Stupendi, una sola domanda amletica: perché mignon??? Non erano meglio maxi size! Un abbraccio...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. :-) Adoro le cose mignon e i fingers ma se devo magnà, me lo faccio maxi, tranquilla:-) :-)

      Elimina
  21. Direi geniale la versione finger.... da gustare in un sol boccone!!! Bravissima come sempre!! Auguroni per un 2014 speciale, non ci eravamo risentite... ;)
    Franci

    RispondiElimina
  22. quanto mi piace il croque monsieur, ma in versione mini...ancora di più!

    RispondiElimina
  23. Ma che idea carinissima! Brava! :)

    RispondiElimina
  24. carinissima presentazione!questa si che è un'idea semplice ma allo stesso tempo sfiziosa!

    RispondiElimina
  25. UHHH bellissimiiii adoro le versioni mignon ^_^ li proverò ^_^ baciiii

    RispondiElimina
  26. Ma che belle in versione mini + fiocco, sono ancora più invitanti!

    RispondiElimina
  27. non li ho mai fatti! anche se li ho conosciuti qualche tempo fa, in realtà mi piace chiamarli Monsieur Crocquè!! ahahah non so perchè!!! bravissima!

    RispondiElimina
  28. Ma che golosa questa ricetta!! I Croque Monsieur in versione mignon sono bellissimi, hai avuto un'idea fantastica! Bravissima!!!

    RispondiElimina
  29. il tuo blog è meraviglioso! ogni volta mi ci perdo! Sei geniale :*

    RispondiElimina
  30. Sono una delle cose che mi piace di piu'...me li mangerei tutti in un attimo....la foto e' veramente stupenda come composizione,colore ed e' riuscitissima perche' invita a fare un buco nel monitor per tirare fuori i croque nani...sinceramente ti invidioun po' la capacita' che hai di catturare la luce creando atmosfera e colori caldi in maniera naturale...p.s. mi piace troppo anche la foto del pane senza lievito sul vecchio tegamino..Ciao...Luca

    RispondiElimina
  31. Ciao monique sono una tua nuova "seguace"..
    Questi li ho mangiati nel 2006 a parigi, anche la versione (uovo compreso) sono davvero buoni, rubo la ricetta e grazie x averla postata!

    RispondiElimina

APPREZZO consigli, critiche, opinioni, domande, nuove amicizie e semplici saluti.
Visto che non guadagno a commento, sarei molto più felice averne pochi e sinceri che tanti ma ad cazzum.

I commenti ANONIMI NON FIRMATI saranno cancellati.